Renata Boero

Esposizioni personali / Solo Exhibition
1975
La Fabrique, Toulouse.

1976
Galleria Martano, Torino. Galleria Il Brandale, Savona. Centrosei Arte Contemporanea, Bari. Per una tela di 20 metri, Galleria dei Carbini, Varazze.

1977
Galleria Martano, Torino.
Galleria Franco Cicconi, Macerata.
Galleria d’Art Actuel, Knokke, Belgio.

1978
Istituto di Storia dell’Arte, Università di Palermo.
Boero/Acconci, International Cultureel Centrum, Anversa.
Modern Art Gallery, Vienna.
Galerie Anne Van Horenbeeck, Bru-xelles.

1979
Cromogrammi, Sala Comunale, Alessandria.
Galleria 4 Venti, Palermo.
Galleria Chantal Crousel, Parigi.
Galerie Carinthia, Klagenfurt (Austria).

1980
Grifone Arte, Messina.
Istituto di Storia dell’Arte, Università di Salerno.
Galleria E Tre, Roma.
Galleria Quadrum, Lisbona.
Studio La Città, Verona.

1981
Galleria Martano, Torino.
Galleria La Polena, Genova.

1982
Galleria Il Gabbiano, La Spezia. Galerie Anne Van Horenbeeck, Bruxelles.

1983
Con il giallo curcuma, Studio G7, Bologna.
Le Landeron, Neuchâtel.

1984
Galleria d’Arte Nane Stern, Parigi.
Galleria La Polena, Genova.

1985
Il mercato del Sale, Milano.

1986
Synergon, Bruxelles.

1987
Scenografia per Il Suono giallo di Kan-dinsky, Teatro della Tosse, Genova; Teatro due, Roma.

1988
Galleria del Falconiere, Ancona.
Studio Ghiglione, Genova.

1989
Musei Civici, Serrone della Villa Re-ale, Monza.
Boero/Nunzio – Artisti a confronto, Studio G7, Bologna.
Galleria Centrosei, Bari.
Break Club, Roma.

1990
Ado Gallery, Anversa.
Galleria del Falconiere, Ancona.
Sant’Elmo, Salò.
Kulthurnset, Stoccolma.
Galleria Centrosei, Bari.

1991
Telamone Centro d’Arte, Lecce.
Scultura per un museo all’aperto, Portofino.
Istituto di Cultura, Oslo.

1992
Casa del Mantegna, Mantova.
Istituto di Cultura, Helsinky.

1993
Framart Studio, Napoli.
L’alfabeto gestuale della memoria, Arte 90, Isernia.
Palazzo Comitini, Palermo.

1994
Cromogrammi 70, Telamone Centro d’Arte, Lecce.
Carnet de voyage, Artiscope, Bruxelles.

1995
Galleria L’Incontro, Imola.
Een tentoonstelling van Renata Boero, C. C.
De Werft, Geel.

1996
Loggetta Lombardesca, Ravenna.
Chromogramme, Olem.
Installazione, Öland, Svezia.

1997
Galleria Artiscope, Bruxelles.
Africa, Centro studi Mediterraneo, Bruxelles.

1998
Il viaggio, Museo Arte Contemporanea, La Valletta, Malta.

2000
Museo d’Arte Moderna, La Casa del Giorgione, Castelfranco Veneto. Carnet de Voyage, Galleria Artiscope, Bruxelles.

2001
Attraverso il Mali, Scuola Normale Su-periore di Pisa, Pisa.

2002
Venti metri quadrati di rame, Maglione.

2003
Museo della città, Stoccolma.

2005
Borderline, Università di San Diego, California.
Cavenaghi Arte, Milano.

2006
Kromogrammi, Gallery Lubyana.

2007
Cromogrammi, Galleria Cardelli & Fontana, Sarzana.
Kromogrammi, Mestna Galerija, Nova Gorica.
Kromogrammi, Umetnostna Galerija,Maribor.
Scultura per un museo all’aperto, Portofino.

2008
Sequenze, Galleria Cardelli & Fontana, Sarzana.
Renata Boero, Museo Nazionale del-la Storia e Cultura del Belarus, Minsk (Bielorussia).

2010
Mappe, Universidad Nacional de Còrdoba, Argentina, in collaborazione con l’Istituto Italiano di Cultura.
Hall Central del Pabellón Argentina - Ciudad Universitaria UNC, Córdoba. Museo Provincial de Bellas Artes “Arias Rengel”, Salta.

2011
Museo Provincial de Bellas Artes “Ti-moteo Navarro”, San Miguel de Tucumán.
Museo de Bellas Artes, Rio Cuarto. Renata Boero, Castello Aragonese d’Ischia.
Cardelli & Fontana, Sarzana.
Colossi Arte Contemporanea, Brescia.
Galleria Open Art, Prato.
Galleria Spazia, Bologna.

Esposizioni collettive / Group Exhibition
1959-1960
VIII Quadriennale Nazionale d’Arte, Palazzo delle Esposizioni, Roma.

1970
Galleria Martano, Torino.
Support surface, Toulouse.
Palazzo Ducale, Genova.

1971
Ubu Re, 12 modi di fare teatro, a cura di L. Luzzati e T. Conte, Teatro della Tosse, Genova.

1972
Accrochage, Palazzo Ducale, Genova. La sedia e il mare, super8 min.5, Ge-nova.

1973
Accrochage, a cura di J. Lepage, Toulouse.

1974
Galleria Martano, a cura di P. Fossati, Torino.

1976
Palazzo Ducale, Genova. Galleria Fiamma Vigo, Venezia. Rassegna d’arte contemporanea, Ascoli Piceno.
Colore, a cura di M. Fagiolo Dell’Arco e L. Caramel, Modigliana (Forlì).

1977
VI International Open Encounter on Vi-deo, CAYC, Centro de Arte y Comunicación, Venezuela.
VII International Open Encounter on Video, Fundacià Juan Miró, Barcelona.
Ipotesi  ‘80,   a cura di M. Fagiolo
Dell’Arco, Bari.
Kunstherhaus, Vienna.
Out bound in bound, Galleria Zona, Firenze.
X Premio Città di Gallarate, Gallarate. Il volto sinistro dell’arte, Galleria De Amicis, Firenze.
Mater materia, Galleria Zona, Firenze. Segno-identità, a cura di M. Vescovo, Pi-nacoteca Civica, Ravenna.
Vita e paesaggio, a cura di V. Fagone, Capo d’Orlando, Sicilia.
Mail-Art/Evento 77, Ferrara.

1978
Factura, a cura di S. Sinisi e F. Menna, Palazzo Comunale, Acireale.
Incontro video, Graz.
Gritta Insam, Vienna.
La nouvelle tapisserie, Gand.
Une éspace parlée, Galerie Gaetan, Ginevra.
Le disegnazioni del senso, a cura di G. Accame, Pinacoteca Civica, Ravenna. Kunst kan klein, Kunstgalerij Embryo, Leuven.
CAYC, Centro de Arte y Comunicación, Messico.
Galerie Linssen, Bonn.
Biennale della grafica, Palazzo Strozzi, Firenze - premio della D.D.R. Scatola d’amore, Adro (Brescia).
48 artisti e il Barabino, Genova.
Liber, pratica internazionale del libro d’artista, Padova.
Buchobjekte, Padova.

1979
Biennale van de Kritiek/Biennale de la Critique, Internationaal Cultureel Cen-trum, Anversa - Palais de Beaux Arts, Charlerois.
De sensu rerum et magia, a cura di M. Ve-scovo, Galleria Fabjbasaglia, Bologna. Perspective italiennes, Musée de Saint-Etienne.
Nouvelles tendences italiennes, Centre Action Culturelle, Macon.
Le stanze del gioco, a cura di P. Fossati e P.G. Castagnoli, Pinacoteca Civica, Ravenna.
Kunst kan klein, Kunstgalerij Embryo, Leuven.
Ecologie/récuperation, a cura di J.P. Van Tieghem, Richard Foncke Gallery, Gent (Belgio).
Art about art, a cura di F. Bex, Galerie Anne van Horenbeeck, Bruxelles. Art Sale, Primo Piano, Roma.

1980
Vive la couleur, Centre Pompidou, Parigi.
Art about Art, Galerie Anne van Horenbeeck, Bruxelles.
Arte Critica 80, a cura di P. Fossati, Galleria Nazionale d’Arte Moderna, Roma.
La sciarpa di Isadora Duncan, Modern Art Galerie, Vienna.
Cine qua non, Sant’Apollonia, Firenze. Lavori in corso, Teatro Falcone, Genova.
Carte da disegno, Galleria Forma, Ge-nova.
Il disegno interno, Galleria Arte Centro, Milano.
Copertina d’artista, Galleria La Bussola, Torino.
Pendant, Galleria Arte Centro, Milano.

1981
XVI Biennale di San Paolo, a cura di B.
Mantura, Brasile.
Arte Critica 81, a cura di F. Menna, X Quadriennale di Roma, Galleria Nazionale d’Arte Moderna, Roma.
Linea della ricerca artistica in Italia 1960-80, X Quadriennale di Roma, Galleria Nazionale d’Arte Moderna, Roma.
Libro d’artista, Centre Pompidou, Parigi.
Mostra, a cura di A.Bonito Oliva, Palazzo di Città, Acireale.
Metronòm livre d’artiste, Berlinés, Bar-cellona.
Lavori in corso, Galleria d’Arte Moderna, Bologna.
100 in 1, Studio La Città, Verona.
Egregi percorsi, Teatro Falcone, Genova.

1982
Biennale di Venezia, 40ª Mostra Internazionale d’Arte, Padiglione Italiano, a cura di L. Caramel, Venezia.
Arte Critica 82, a cura di I. Panicelli, Magazzini Marshall, Chicago. Arte Der, Bilbao.
30 anni di arte italiana - Oggetti espressivi
Concetti percepibili, Musei Civici, Lecco. Il materiale delle arti, Castello Sforze-sco, Milano.
Morbide e Trame, Galleria Civica, Ascoli Piceno.
Triennale Le Landeron, Neuchâtel.
Libro d’arte, Villa Imperiale, Genova.
L’immaginazione materiale, a cura di S.
Sinisi, Palazzo Pretorio, Certaldo.
9 Artisti Italiani, a cura di V. Bramanti, Palazzo Comunale, Campi Bisenzio. Senza tema, Studio La Città, Verona.

1983
L’occhio del cielo, a cura di M. Vescovo, Casa del Mantegna, Mantova.
Palais des Beaux Arts, Bruxelles. Artistes en boîte, Fabien de Cugnac, Ostenda.
Papiro o la trama dell’Alchimia, Palazzo Comunale, Sciacca.
Colore, Galleria Rotta, Genova. Premio Campigna, a cura di R. Barilli, Forlì.
Galleria Martano, Torino.

1984
Kunst mit eigen-sinn, Museum Moderner Kunst, Vienna.
Attraversamenti, Spazi Pubblici, Perugia.
Parco Massau, Ferrara.
Figure dallo sfondo, Padiglione d’Arte Contemporanea, Ferrara.

1985
Cromocryme, super 8 sonoro 7 min., Museum Moderner Kunst, Vienna. Dodici artisti italiani contemporanei, a cura di V. Bramanti, Comune di Sulmona. Espace city II, Bruxelles.
Tapisserie et structure, Bruxelles. Sapere/Sapore arte in Italia 1958/85, Castello Aragonese, Bacoli, Napoli. Premio del Golfo, a cura di P. Restany e F. Menna, Castello di Lerici. L’immagine primigenia, a cura di L. Ca-ramel, Galleria Morone, Milano. Anni ‘70 in Liguria, C.A.L.A. Fieschi, Sestri Levante.

1986
XI Quadriennale di Roma, a cura di F. Menna, EUR – Palazzo dei Congressi, Roma
Premio Città di Monza, a cura di P. Biscottini, Villa Reale, Monza.
La struttura del gesto, a cura di P. Serra Zanetti, Sala1, Roma.
Opera fresca, Studio G7, Bologna. Ventisette Gallerie Italiane, La Polena, Genova.
Artisti e Sport, CONI, Roma.

1987
Aspetti della pittura italiana, Rio de Janeiro , San Paolo, Brasile.
Biennale Nazionale d’Arte Città di Milano, Palazzo della Permanente, Biennale di Piacenza, Piacenza.
La costellazione del Segno, Museo di Termoli.
Artisti e scuole, Rotonda di Inverigo. Arte svelata - Collezionismo privato a Como dall’800 ad oggi, Fondazione Ratti, Como.
Exposition, a cura di F. Bex, Museo M. Clark, Anversa.
Disegno italiano del dopoguerra, Galleria Civica di Modena - Museo di Fran-coforte.
Il passo dell’acrobata, Università di Salerno.
Studio Ghiglione, Genova.
Identità per l’arte, Palazzo della Provincia, Savona.
Il grande circo, Studio La Città, Verona. Autobiografia del Blu, Arco di Rab, Roma.
Grandi dimensioni, Villa Borzino, Busalla.
Artisti, Galleria Civica d’Arte Con-temporanea, Marsala.

1988
Abstract , a cura di F. Menna e G. Cortenova, Palazzo Forti, Verona – Dortmund.
Index 2, a cura di F. Gallo, Galleria d’Arte Moderna, Paternò.
Figurabile, a cura di A. Bonito Oliva, Studio Ghiglione, Genova.
Le collezioni difficili, a cura di L. Pistoi, Fortezza da Basso, Firenze.
Crinali, a cura di A. Bonito Oliva, Parco Massari, Ferrara.
Autoritratto non ritratto, a cura di O. Ca-labrese, Villanova di Ravenna. Boero-Olivieri-Verna-Dadamaino, a cura di F. D’Amico, Breack Club, Roma. Extra Moenia, Capo d’Orlando.
Arte come scienza - G. Marconi, Bologna. Figure e forme dell’immaginario, San Rocco, Reggio Emilia.
Il piacere di abitare, Ente Fiera Verona, Verona.
Linee parallele, piccole tracce per un incontro all’infinito, Galleria Il Sole, Perugia.Page d’artiste, + o - zero, Institut Supe-rieur du Language Phylosophique, Bruxelles.

1989
Aspetti della pittura italiana dal dopoguerra ad oggi, a cura di A. Bonito Oliva e T. Trini, Museo Nacional de Belles Arte, Rio de Janeiro / MASP, San Paolo del Brasile.
Astratta, Palazzo della Permanente, Milano.
Milano Punto Uno, Studio Marconi, Milano / Galleria La Polena, Genova. Cosmica, a cura di A. Bonito Oliva, Studio Ghiglione, Genova.
Textilia, Basilica Palladiana, Vicenza. Il futuro presente - arte contemporanea ita-liana dalle collezioni private, Ente Fiera, Bologna.
Internazionale d’Arte Contemporanea, Palazzo della Permanente, Milano. Ritratti per un nome, 2C, Roma.

1990
Artisti italiani, Kulthurnset, Stoccolma.

1991
Cinema d’Artisti, Palazzo delle Esposizioni, Roma.
Château de Brasschaat, Brasschaat.
Gli anni ‘70, Galleria Martano, Torino. Terra... Terra, a cura di A. Miglietti, I Vasai, Milano.
Artae, Centro Congressi, Ferrara. Artisti allo specchio, Galleria Milano, Milano.
Galleria Bianca Pilat, Milano.
Noir, Galleria Galliata, Alassio.
Cartae, Galleria del Falconiere, Ancona / Kunst Beveren, Belgio.
Borderline, a cura di A. del Guercio, Landscape, Monteciccardo.

1992
Paesaggio con rovine, a cura di A. Bonito Oliva, Museo di Gibellina.
Percorso nell’arte degli anni Settanta, Sala Comunale, Alessandria.

1993
Biennale di Venezia, 45ª Mostra Internazionale d’Arte, Transiti, Padiglione Italiano, a cura di A. Bonito Oliva, Venezia.
Palazzo della Ragione, Milano.
Art e Tabac, a cura di P. Restany, Scu-deria di Palazzo Ruspoli, Roma. Libro e segnalibro, Senigallia.
Arte e Ambiente – Boero/Nagasawa, Ar-zachena, Sassari.
Teatro 91 - Passeggiate italiane, Museo d’Arte Moderna, Pechino.

1994
Art is Life, Lingotto, Torino.
XXXII Biennale Nazionale d’Arte Città di Milano, Palazzo della Permanente, Milano.
La grande scala, Galleria d’Arte Moderna, Bergamo.
Il Collezionismo, Le Stelline, Milano. Collezione Marzotto, a cura di R. Bossaglia, Museo della Permanente, Milano.
Ad ognuno la sua bandiera, Galleria Civica, Padova.
Anni ‘70, Studio Graziano Vigato, Alessandria.
Gallery Annemarie Dubron e Anny Patty, Bruxelles.
Galleria Vinciana, Milano.
Presenze, Palazzo Ruini, Reggio Emilia.
Arte Brera, Kastelruth, Bolzano.
Baj & Company, Castello di Lerici, Lerici.
Terra nera, Etna, Milo.

1995
Biennale di Venezia, 46ª Mostra Inter-nazionale d’Arte, Identità e differenze , Libri d’Artista, Venezia.
Riflessione e ridefinizione della pittura astratta - Premio Gallarate, a cura di V. Fagone e P. Fossati, Pinacoteca Civica, Cento.
La Grande Scala – Teleri italiani e altri grandi formati di artisti contemporanei, Galleria d’Arte Moderna, Bergamo.
Accrochage, Museum voor Moderne Kunst, Ostende.
Artisti liguri alle Biennali di Venezia, Pa-lazzo Ducale, Genova.
Tutto è foglia, a cura di S. Zecchi, Alassio. Tabakmuseum, Osterreichisches, Au-stria.

1996
Artisti italiani, Museo di Olympia, Grecia.
Premio Corneliani, Palazzo della Triennale, Milano.
Ottodonneunuomo, a cura di L. Cherubini, Quadreria, Lecco.
Chiesa di S. Caterina, Acqui Terme. Fiore, Galleria Dina Carola, Napoli. Pagine in parete, Galleria Tommaseo, Trieste.
Galleria Traghetto, Venezia.
Artisti alla Nuova Accademia 1980-1995, Centro San Fedele, Milano.

1997
Abadir, Monreale, Sicilia.

1998
Mediterranea, Galleria Arte Moderna, Tirana.

1999
XIII Quadriennale Proiezioni Duemila. Lo spazio delle arti visive nella civiltà mul-timediale, Palazzo delle Esposizioni, Roma.

2000
Alleviare irrefrenabili impulsi, a cura di P. Finelli, Collegio fratelli Cairoli, Uni-versità di Pavia.

2003
Il grande formato nell’incisione contemporanea, Mart, Museo di Arte Moderna e Contemporanea di Trento e Rovereto.

2005
Sueños de papel – Cuadernos de Artista, a cura di M. Meneguzzo, Istituto italiano di cultura di Buenos Aires.

2006
Festival di Lubiana, Lubiana.

2007
Anatomia dell’irrequietezza, a cura di L.
Beatrice, Palazzo della Penna, Perugia.

2008
Biennale di Venezia, 11ª Mostra Inter-nazionale di Architettura, La Sostenibile Leggerezza dell’Essere - evento collaterale, Venezia.
Pittura aniconica (1986-2007), Casa del Mantegna, Mantova.
Il Rosso e il Nero. Dall’ideologia degli anni ’70 alla pittura contemporanea italiana, Galleria Silvano Lodi & Due, Milano. Jean Cocteau. Le Joli Coeur, Galleria del Centre Culturel Français, Palazzo delle Stelline, Milano.
Loggetta lombardesca, Ravenna.
Maestri di Brera, Shanghai.

2009
Biennale di Venezia, 53ª Mostra Internazionale d’Arte, Venezia salva. Omaggio a Simone Weil – evento collaterale, Venezia. Bocconi Art Gallery, Università Bocconi, Milano.

2010
In Medi Terraneum. Esposizione Internazionale Simultanea di Videoarte, Cordoba - Madrid – Palermo.
Biennale di Venezia 12ª Mostra Internazionale di Architettura, Oltre il giardino - un giardino globale – evento collaterale, Venezia.
I Opera. Sulle orme di Padre M. Ricci, Palazzo Buonaccorsi, Macerata. NOVE100, arte, fotografia, architettura, moda e design, a cura di A. Quintavalle, Palazzo del Governatore, Parma. Museo d’Arte Contemporanea Villa Croce, Genova.
L’aur’amara, Gallery MC New York, a cura di B. Domenech.
Lumi – Festa delle luci, Sinagoga, Casale Monferrato.
Biennale di Malindi, a cura di A. Bonito Oliva, Kenya.
Cristo oggi, a cura di A. Del Guercio, Palazzo de Cuppis, Fano. Naturellement, a cura di Guy Gilsoul, Artiscope, Bruxelles.

2011
Arché futura, a cura di G. Frazzetto, Chiesa di S. Caterina, Lipari. Attraversamenti – Crocevia di culture con-temporanee, a cura di G. Frazzetto e A. Rocca, Villa Pace, Messina.
Museo Mambrini, Santa Sofia, Campigna.
King Size, Galleria Spazia, Bologna.

Libri - Opera
Ventisettesimi
, cm. 30 x 30 (27 esemplari numerati e firmati), con intervento di C. Maltese, Edizioni Marta-no, Torino, 1973.
Alfabeto, cm. 54 x 68 (20 esemplari numerati e firmati), Edizioni Marta-no, Torino, 1978.
Journal, cm. 60 x 80 (4 esemplari), 1982.
Cromolibro, cm. 40 x 40 (10 esemplari), Edizioni Synergon, Bruxelles, 1985. Carnet de voyage, Edizioni Artiscope, Bruxelles, 1994
Africa , (unico esemplare), presentazione di P. Fossati, versi di C. Carrère, Editrice Eidos, 1995.
Musica festival, Edizioni Bruno Mansi, 2004.
Cento spring in box, (unico esemplare), Edizioni UCSD, 2005.
Nuovi viaggiatori, Edizioni Il Labora-torio di Nola, 2006.
Biagini - R. Boero, Collana del mer-lo, Edizioni Il Laboratorio di Nola, 2007.
Omaggio a Simone Weil, (unico esemplare), Editrice Eidos, 2009.
Boero - A. Casiraghi, Edizioni Pulcino Elefante di Alberto Casiraghi,